News

Italia Film Fedic: la storia del Festival

La Mostra del Cinema di Montecatini è un festival cinematografico che si svolge annualmente a Montecatini Terme. E’ il terzo festival di cinema più antico d’Italia dopo la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e il Festival di Salerno. Il Festival vanta tra i premiati e ospiti d’onore, persone tra i più grandi del panorama cinematografico e culturale italiano e internazionale. Di Seguito gli ospiti invitati alle edizioni del Festival gestite direttamente dalla Fedic.

REGISTI: Alessandro Blasetti, Marco Bellocchio, Pupi Avati, Ferzan Ozpetek, Alberto Lattuada, Roberto Faenza, Giuseppe Ferrara, Alessandro D’Alatri, Nagisa Oshima (Giappone), Florestano Vancini, Gianfranco Mingozzi, Gerge Cukor (Usa), Davide Ferrario, Mario Brenta, Giuseppe De Santis.

ATTORI: Rutger Hauer, Alberto Sordi, Monica Vitti, Giulietta Masina, Massimo Ghini, Massimo Girotti, Nino Castelnuovo.

CRITICI CINEMATOGRAFICI: Giovanni Grazzini, Claudio Bertieri, Giulio Cattivelli, Ernesto G. Laura, Gian Luigi Rondi, Ermanno Comuzio, Paolo D’Agostini, Oscar Cosulich.

ALTRI: Luciano Tovolo (Direttore della Fotografia), Gru-Gru (Mimo Francese), Dacia Maraini (Scrittrice), Gianni Toti (Videopoeta).

La nascita del Festival risale al 1949, anno della fondazione a Montecatini Terme della Fedic (Federazione Italiana dei Cineclub), da sempre titolare del Festival. Fin dall’inizio, la Fedic puntò sulla qualificazione dell’opera dei propri associati attraverso il rifiuto del “cineamatorismo” come evasione acritica, l’invito alla riflessione sui problemi del nostro tempo, lo stimolo all’approfondimento delle possibilità espressive del mezzo audiovisivo. Il Convegno di Bergamo del 1961 pose le basi di questo indirizzo e le varie edizioni della manifestazione fecero di Montecatini la sede ideale per verifiche, aperture e confronti.