Festival

Fano International Film Festival, grandi numeri per la 31^ edizione

Oltre 1.500 le opere pervenute e ammesse a concorso realizzate da registi italiani e stranieri nei formati tecnici 16/35mm. e full HD 2/4K, tutte selezionate e premiate da una qualificata giuria di esperti; più di 200 i film della Sezione Scuola; oltre 100 le Nazioni rappresentate; circa 3.000 le presenze del pubblico che ha affollato le sale cinematografiche “Malatesta” e “Politeama” di Fano, compresa l’esposizione pittorica dell’artista fanese Gualberto Dones “Volti di Cinema”: queste le significative cifre del più che lusinghiero bilancio della 31^ edizione del Fano International Film Festival 2019, svoltasi dal 15 al 19 Ottobre e diretta da Fiorangelo Pucci.

La vetrina internazionale dei migliori cortometraggi della più recente produzione mondiale, film in concorso segnalati dalla giuria (fiction, animazione, documentari), il Focus dedicato alla sperimentazione del gruppo 22S Productions, la valorizzazione e visibilità pubblica di giovani autori locali e marchigiani, sono state le stimolanti proposte delle intense giornate, culminate il sabato nella suggestiva Serata di Gala con la premiazione e proiezione di tutte le opere vincitrici, impreziosita dal “dolce” omaggio agli ospiti offerto dal maestro pasticciere fanese Andrea Urbani.

Da segnalare i migliori attori della manifestazione: Luisa Ranieri e Lino Guanciale, di cui il pubblico ha apprezzato i relativi film interpretati. Da sottolineare, infine, l’ottima qualità grafica e contenutistica del pregevole Catalogo, opera dello Studio Zaccone Guerra, contenente le schede filmiche di tutti i film vincitori, le preziose biofilmografie dei loro autori e l’elegante inserto di frames fotografici.

Andrea Zaccone

 

___
Nella foto: il Direttore Artistico Fiorangelo Pucci con la regista marchigiana Giulia Di Battista e la giornalista di Ciak Flavia Salierno.