News

NASCE A CAMAIORE IL CINECLUB FEDIC CROWVISION

di Laura Mare

Nel settembre 2020 a Venezia, alla Mostra del Cinema, il Forum Fedic è stato, per noi, un momento di incontro e confronto che ci ha dato nuovo entusiasmo e la voglia di mettersi in gioco.
La nostra passione per il cinema ha trovato un ampio margine di manifestazione proprio in occasione della presentazione di alcuni corti di giovani autori, tra cui Nicola Barsottelli (nato nel 2003), che ha realizzato, insieme ai compagni di classe del Liceo Artistico Audiovisivo Multimediale “C. Piaggia” di Viareggio (coordinati dalla prof. Valentina Ramacciotti), un corto dal titolo: “L’invenzione di Morel”, tratto dal romanzo di Bioy Casares.
Il corto ha partecipato al BookTrailerFilmFestival di Brescia, in cui si è classificato per i premi finali, e da lì è approdato alla rassegna Fedic alla Mostra del Cinema, nell’ambito della Biennale veneziana.
In un ambiente dominato dalla tensione per la pandemia, con mascherine e distanziamenti, guardie con abiti e occhiali neri e auricolari-stile “Men in Black”, abbiamo conosciuto il presidente di Fedic, Lorenzo Caravello, Laura Biggi del Cineclub di Carrara e Margherita Caravello: qui è nata una collaborazione che ci ha stimolato ad iscriverci alla Fedic, come un nuovo inizio, una fase di crescita che è culminata nell’ idea della fondazione il 27 febbraio 2021 di un Cineclub: il CROWVISION di Camaiore (Lucca).
Così è nata, dall’idea e dall’entusiasmo di Nicola Barsottelli, (che già aveva creato il suo personale sito di corti: Crowvision) una nuova opportunità per creare un gruppo attivo nelle arti e nel cinema, con iniziative che potevano spaziare in tutti i settori delle arti figurative, del cinema, teatro e letteratura. Naturalmente il CINEMA al primo posto!!! L’associazione è composta da appassionati di cinema ed arte provenienti dalle province di Lucca e Firenze.
L’iscrizione a FEDIC è stata il passo successivo ed i progetti che stanno nascendo dal marzo 2021 sono sotto l’insegna di questa storica associazione che garantisce spazio alla progettualità dei giovani, alla creatività di un nuovo cinema italiano.
In occasione del settimo centenario dalla morte di Dante (2021), Nicola Barsottelli vuole dedicare al poeta un cortometraggio con sceneggiatura originale: “Settimo giorno capitale”.
Lo scorso anno il giovane regista aveva già realizzato un corto dal titolo “Soffitta”, selezionato nell’ultima edizione (2020) del LuccaFilmFestival e Europacinema, un corto realizzato durante l’estate 2020.