Festival News

“REGINA” DI ALESSANDRO GRANDE

UNICO FILM ITALIANO IN CONCORSO AL TORINO FILM FESTIVAL
di Paolo Micalizzi

Il regista catanzarese Alessandro Grande

Sarà il film dell’amico Alessandro Grande, tra l’altro molto vicino alla Fedic, a rappresentare l’Italia al 38 Torino Film Festival. Tra le 12 opere selezionate, quello di Alessandro Grande, infatti, è l’unico film italiano in Competizione. S’intitola “Regina”, dal nome della protagonista, una ragazza quindicenne che sogna di fare la cantante. A supportarla c’è il padre Luigi che è tutta la sua famiglia dato che la madre è morta anni prima. Il loro è un legame fortissimo, indissolubile, almeno fino a quando, un giorno, un evento imprevedibile cambierà le loro vite. Una storia, quella di “Regina”, che oscilla tra film di genere e romanzo di formazione in una Calabria insolita e personale, che racconta un conflitto generazionale giocato sul terreno della colpa e delle responsabilità.

“La storia, dichiara Alessandro Grande, nasce da un bisogno forte e personale di raccontare il tema del confronto e dello scontro generazionale attraverso due figure, come quelle di Regina e Luigi, legati da un rapporto simbiotico destinato a cambiare dopo il verificarsi di un evento tragico”. ” Regina, continua il regista, si troverà a compiere un viaggio nel profondo della propria coscienza parallelamente al percorso del padre, mirato alla ricerca di una sua maturità che possa farlo diventare uomo”. Nel ruolo di Regina, Ginevra Francesconi ed in quello di Luigi Francesco Montanari.

La protagonista del film Ginevra Francesconi

“Regina” segna l’esordio di Alessandro Grande nel lungometraggio, dopo essersi distinto nel settore del cortometraggio vincendo anche un David di Donatello nel 2018 ed una candidatura all’Oscar nel 2019. con “Bismillah”. E’ stato prodotto da Bianca srl e Rai Cinema, con il contributo del Mibact, della Regione Calabria e Fondazione Calabria Film Commission, in associazione con Asmara Films e sarà distribuito dalla Adler Entertainment, dopo l’anteprima mondiale al Torino Film Festival. Che si svolgerà, causa il Coronavirus, in streaming. Il film di Alessandro Grande sarà in programma per la stampa martedì 24 novembre, mentre per il pubblico sarà disponibile da mercoledì 25 su MyMovies.

Ginevra Francesconi e Francesco Montanari protagonisti di “Regina”

La notizia della presentazione del film di Alessandro Grande, come unico film italiano al Torino Film Festival è stata appresa con molto piacere nell’ambiente Fedic. In particolare Roberto Merlino cosi si esprime:
Apprendo dall’amico Paolo Micalizzi che Alessandro Grande, con il suo lungometraggio “Regina” è l’unico finalista italiano al Festival di Torino.

Per noi è una notizia molto bella: Alessandro è un grande amico di Corte Tripoli Cinematografica e della FEDIC. Inoltre -non dimentichiamolo- sarà il docente dello Stage Nazionale FEDIC 2021!
Quella con Alessandro Grande è un’amicizia che risale al 2014, quando venne allo Stage Nazionale FEDIC in qualità di “ospite d’onore”. Lo avevamo invitato per presentare il suo bellissimo cortometraggio “Margerita” e per organizzargli un incontro con i partecipanti allo Stage (condotto, quell’anno, da Beppe Ferlito). Durante la cena Alessandro mi confidò che era rimasto sorpreso della qualità dello Stage FEDIC e mi disse che l’anno successivo gli sarebbe piaciuto venire come “partecipante”. La mattina dopo Alessandro si incontrò con gli stagisti, dimostrando competenza, intelligenza ed umiltà. A pranzo, prima della sua partenza, gli dissi che l’anno dopo sarebbe senz’altro tornato, ma non come “allievo”, bensì come docente. Alessandro, sorpreso e felice, mi dette subito la sua disponibilità e, infatti, per lo Stage 2015, condusse un bellissimo percorso di “sceneggiatura”. L’anno successivo Alessandro fu confermato docente e condusse uno Stage di “regia” in cui realizzò con gli allievi un bel cortometraggio (“Priority”), partendo dalla sceneggiatura scritta con gli stagisti dell’anno precedente.
Alla fine di ogni Stage facciamo compilare ai partecipanti (in forma anonima) un questionario, per valutare l’indice di gradimento di vari “parametri”. Inutile dire che per Alessandro ci sono sempre stati entusiastici giudizi.

Il docente Alessandro Grande durante una lezione in aula allo Stage FEDIC 2019

Nel 2019, dopo la sua vittoria al David di Donatello, lo abbiamo nuovamente scritturato allo Stage Nazionale FEDIC, per condurre un nuovo percorso di sceneggiatura. Quest’anno sarebbe tornato per un percorso di “regia” (e lo Stage era tutto esaurito con sette mesi di anticipo!) ma, purtroppo, le note vicende sanitarie ci hanno costretto a rinviare al 2021.
In attesa, gli auguriamo sentitamente un grande successo al Torino Film Festival.

“REGINA”
Regia: Alessandro Grande
Cast: Francesco Montanari, Ginevra Francesconi, Barbara Giordano, Max Mazzotta
Soggetto e Sceneggiatura: Alessandro Grande, Mariano Di Nardo
Fotografia: Francesco Di Pierro
Montaggio: Annalisa Forgione
Scenografia: Luca Servino
Costumi: Sabrina Beretta
Musica: Bruno Falanga
Suono in presa diretta: Guido Spizzico
Trucco: Silvia Beltrani
Acconciature: Massimo Allinoro
Montaggio del suono: Claudio Spinelli, Giacomo Rende
Mixage: Roberto Cappannelli