Festival

PREMIATI – 70° ITALIA FILM FEDIC – MONTECATINI 2020

Montecatini Terme, 30-08-2020

La Giuria del 70° Italia Film Fedic – Mostra del Cinema di Montecatini, composta da Luca Verdone (presidente), Milena Vukotic e Alfredo Baldi, si è riunita dopo aver visionato attentamente i dieci filmati in concorso.
Dopo averne constatato e lodato il buon livello complessivo, sia dal punto di vista contenutistico, sia sotto l’aspetto della modalità del racconto, sia, infine, dal punto di vista tecnico, evidenzia come positiva la crescita dell’educazione all’immagine e la presenza rilevante di documentari.
Ciò premesso, la Giuria, all’unanimità, ha assegnato il primo premio al film “Vomag” di Riccardo Salvetti, attribuendo altresì una menzione speciale a “Daniela”, regia di Roberto Merlino.

Sezione Fedic Short

AIRONE

VOMAG di Riccardo Salvetti

“Vomag” si distingue per l’originalità del linguaggio che emerge coraggiosamente dalla felice sintesi tra l’elemento documentario e quello narrativo, che raggiungono risultati espressivi rilevanti e di notevole suspence, per raccontare una pagina di microscopia inserita nel grande quadro della storia del secondo dopoguerra.

È altresì incoraggiante per il lavoro svolto dal regista Salvetti notare come la propensione al linguaggio documentaristico che egli spesso adotta (come per “Poveglia”) sia una componente essenziale del suo stile.

Menzione speciale

DANIELA regia di Roberto Merlino

Per la descrizione appassionante e sincera di un caso clinico che ha come protagonista Daniela, una donna che, nel corso di vari anni, si è saputa liberare dalla condizione di infermità psichica cui sembrava condannata da un’ottusa pseudo-scienza medica, per arrivare a esprimere con gioia, libertà, profondità e originalità la propria personalità di pittrice.

Altri riconoscimenti

Sezione REFF NAZIONALE

INDIMENTICABILE di Gianluca Santoni

Sezione REFF INTERNAZIONALE

WHITE MARK di Anton Mamkyn (Russia)I

Il cortometraggio vincitore della sezione FEDIC SCHOOL sarà reso noto dopo metà ottobre, in quanto i film finalisti sono tuttora visibili on line ed ancora soggetti a votazione da parte degli utenti del web.

Un momento della premiazione di Riccardo Salvetti
Roberto Merlino premiato da Alfredo Baldi