Filmcaravan - Imperia

 

FILMCARAVAN FESTIVAL INTERNAZIONALE ITINERANTE DEL CORTOMETRAGGIO NEL PONENTE LIGURIA SESTA EDIZIONE L’associazione Culturale FILMCARAVAN nasce a Imperia, nell’estate del 2008, con l’intento di creare un festival cinematografico sulle piazze dei paesi del Ponente ligure. Suggestive, silenziose, ancora al riparo dall’inquinamento luminoso: ci eravamo accorti che queste erano potenzialmente delle vere e proprie sale cinematografiche a cielo aperto. Ispirandoci alla tradizione del circo, e più in generale a quella dello spettacolo itinerante, abbiamo creato questa carovana che ormai da tre anni porta il suo schermo sulle piazze di alcuni dei borghi più belli della zona. FILMCARAVAN nasce dall’energia e dall’entusiasmo di Fabrizio Polpettini e di sua madre Monique Martini. Il primo, nato a Roma ma cresciuto ad Imperia, ha cominciato ad interessarsi al cinema una decina di anni fa, lavorando in uno studio di animazione di Milano. Attualmente vive a Parigi dove lavora per una società di produzione e distribuzione cinematografica. La seconda è invece nata a Monte-Carlo ma è una vera imperiese d’adozione. E’ stata inizialmente responsabile del servizio estero del Crédit Foncier de Monaco à Monte-Carlo ed ha poi collaborato con la società Nova di Milano principalmente nell’ambito di progetti di marketing del territorio. Un unico progetto quindi, in cui s’incontrano due percorsi e due passioni: quella per il cinema e quella per un territorio (Imperia e la sua provincia) e la sua valorizzazione. Il festival arriva quest’anno alla sesta edizione e grazie all’ottimo riscontro di pubblico e critica non ha smesso di crescere. COSA FACCIAMO FILMCARAVAN è un festival internazionale dedicato al cortometraggio con l’intento di creare uno sviluppo sociale, culturale, economico e turistico del territorio. - Uno sviluppo sociale e culturale: perché il festival è anche uno spazio di libertà nel quale si ha occasione di vedere film che, altrimenti, non potremmo vedere in un circuito commerciale tradizionale. - Uno sviluppo economico e turistico: perché il Festival promuove il territorio facendo conoscere la provincia di Imperia e il suo entroterra a livello internazionale. Tutto questo grazie alle numerose iscrizioni (più di 2.500) provenienti da tutto il mondo e al pubblico eterogeneo ed internazionale, che incontriamo d’estate – attratti più dell’alto valore culturale dell’evento che dalla sua gratuita - sulle piazze dei Comuni che visitiamo. Inoltre il merito va anche a quel gruppo di attori, di critici, di produttori e professionisti del cinema che invitiamo ogni anno a far parte della giuria di FILMCARAVAN nonché ai registi delle opere in concorso, che sono venuti a trovarci. Per quanto riguarda la selezione dei film in concorso, la nostra prima preoccupazione è la qualità: la sezione in competizione è composta da circa venti opere selezionate. Oltre ai film che riceviamo direttamente, frequentiamo i principali festival europei dedicati al genere (Locarno, Clermont Ferrand, Cannes, Brest, Aix en Provence…) consentendoci di avere accesso alle opere più interessanti. Il cortometraggio è un genere frequentato sia da autori emergenti che da registi di fama mondiale. In queste cinque edizioni la carovana di FILMCARAVAN si è fermata sulle piazze di Cervo, Dolcedo, Civezza, Diano Castello, Cipressa e nel parco di Villa Grock ad Imperia. Avendo la fortuna di montare il nostro schermo in questi luoghi incantevoli, esigiamo che la qualità delle proiezioni debba essere perfetta, affidandoci, per questo, alla professionalità dell’associazione francese Lo Peolh specializzata in proiezioni cinematografiche in spazi aperti a Nizza e nelle Alpi Marittime. La nostra convinzione è che, grazie a questo impegno incessante per la qualità della manifestazione unito ad un sempre maggiore gradimento del pubblico, il numero dei partecipanti (che per ciascuna delle edizioni del festival è stato di oltre 2.000 spettatori) sia destinato ad una rapida e costante crescita.